Le News dal Krotonese

Isola di capo Rizzuto – Trovato con sostanza stupefacenti, e materiale per il confezionamento: arrestato.

I carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un 52enne del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.
L’uomo, alla vista dei carabinieri, ha tentato di disfarsi di un involucro in cellophane contenente 0,74 grammi di eroina, ma è stato prontamente fermato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, rinvenendo all’interno dell’auto altri 10 grammi di eroina e materiale per il confezionamento. Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Isola di Capo Rizzuto (KR) – arrestato un uomo in esecuzione di una condanna per maltrattamenti in famiglia e tentata violenza sessuale.

I carabinieri della locale Tenenza hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone, a carico di un 50enne del luogo. Lo stesso dovrà scontare un residuo di pena di anni 6 di reclusione, poiché condannato per maltrattamenti in famiglie e tentata violenza sessuale. I fatti risalgono all’anno 2011.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone.

Crotone (KR) – condannato per furto: arrestato.

I carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla locale Procura della Repubblica, a carico di un 47enne del luogo.
Lo stesso, dovrà scontare un residuo di pena di un anno, poiché condannato per un furto commesso nel 2012. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone.

Cirò Marina (Kr) – aggredisce il vicino di casa: denunciato.

I carabinieri della Compagnia di Cirò Marina hanno deferito in stato di libertà un 47enne del luogo ritenuto responsabile di lesioni personali gravi e successivamente di resistenza a Pubblico Ufficiale e guida reiterata senza patente. Nella fattispecie l’uomo, dopo aver aggredito un vicino di casa con una mazza da baseball e procurando a quest’ultimo lesioni ad un braccio giudicate guaribili in 30 giorni, si è dato alla fuga. Individuato durante un controllo alla circolazione stradale, l’uomo non si è fermato all’Alt intimato dai militari. L’uomo, rintracciato successivamente, è risultato essere sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita. L’uomo è stato altresì sottoposto a perquisizione domiciliare nella quale è stata rinvenuta la mazza da baseball utilizzata durante l’aggressione che è stata posta sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: