Sorprese due persone, intente nella produzione e stampa di banconote: arrestate

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), unitamente a quelli del Nucleo Carabinieri Antifalsificazione Monetaria, in Orta di Atella (CE), nel corso di un servizio volto a contrastare la diffusione di banconote false, hanno localizzato, un centro di produzione attivo nella periferia di quel centro abitato.

A seguito del controllo e della successiva perquisizione, effettuata all’interno di un appartamento di via Masseria del Barone, i militari dell’Arma hanno sorpreso due persone, intente nella produzione e stampa di banconote, rinvenendo, nella circostanza,  un computer portatile, una stampante laser, una taglierina termica, una plastificatrice termica, numerosi oleogrammi di fabbricazione cinese e 177 fogli formato A4 utilizzati come prove di stampa per banconote del taglio di 5, 20, 50 e 500 euro, oltre a 274 banconote contraffatte del medesimo taglio per una somma nominale complessiva di euro 90.000,00 circa.

Gli arrestai, un uomo ed una donna del luogo, conviventi e residenti ad Orta di Atella, sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Le banconote contraffatte e tutto il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: