MODENA. RUBA CHAMPAGNE MA LA “FESTA” GLIELA FA LA MUNICIPALE

Denunciato per furto aggravato un 29enne. Restituite all’ipermercato le nove bottiglie sottratte

È andata male al ladro seriale che aveva preso di mira lo scaffale dei vini di un centro commerciale cittadino portando via ben nove bottiglie di Champagne con cui però non ha certo potuto brindare. L’uomo fermato dalla Polizia municipale di Modena è infatti finito al Comando di via Galilei dove è stato denunciato per furto aggravato, mentre le bottiglie, intatte, sono state restituite al negozio.

È accaduto nel pomeriggio di venerdì 15 febbraio quando la guardia giurata de “La Rotonda”, su strada Morane, ha notato la presenza sospetta di alcune vecchie conoscenze: due uomini e una donna noti come ladri seriali e ha quindi immediatamente avvertito la Municipale. Gli agenti del Nucleo problematiche del territorio, già in zona per altri controlli, sono arrivati e all’interno della galleria hanno subito riconosciuto uno dei soggetti descritti che, utilizzata l’uscita senza acquisti del supermercato, stava quindi affrettandosi ad andarsene.

Il sospetto, un 29enne di nazionalità rumena (A.H. le iniziali) è stato immediatamente fermato; nello zaino che portava sulle spalle sono state trovate nove bottiglie di champagne appena rubate nell’ipermercato. Tra gli scaffali, proprio dove la guardia giurata aveva visto poco prima l’uomo armeggiare, sono stati anche trovati i collari antitaccheggio che vengono applicati alle bottiglie di valore e, accanto, la tenaglia utilizzata per tranciarli, anche questa presa direttamente dagli scaffali del negozio.

L’uomo è stato portato al Comando di via Galilei e denunciato in stato di libertà per furto aggravato; la refurtiva è stata immediatamente restituita ad un responsabile dell’ipermercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: