Campionato Italiano Gran Turismo: Villeneuve, il mito del numero 27

Sarà Jacques a rinnovare tra gli appassionati grandi ricordi del grande Gilles correndo nel Campionato Italiano Gran Turismo con la Ferrari rossa la cui livrea sarà contraddistinta dal numero magico.

REDAZIONE, 06 FEB – Il numero 27 ha fatto la storia della Ferrari ed è stato il grande Gilles Villeneuve con le sue indimenticabili gesta a renderlo iconico. Quest’anno il mito potrà ancora accrescere, grazie a suo figlio Jacques che lo porterà in pista, nel Campionato Italiano Gran Turismo, sulla Ferrari 488 rossa della Scuderia Baldini.

Il numero 27 ha accompagnato le stagioni in Ferrari di grandi piloti, IckxRegazzoniAlboretoTambay, MansellProst, ma è con Gilles Villeneuve che il 27 è diventato un mito. Memorabili le sue sei vittorie in carriera e altrettanto indimenticabile è il duello con Arnoux nel Gran Premio di Francia, prestazioni tutte ottenute con le Rosse di Maranello contraddistinte da diverse numerazioni.

Dopo il numero 21 nella gara d’esordio in Canada con i colori Ferrari e l’11 in sostituzione di Niki Lauda in Giapponenella stagione ‘77, il 12 nelle stagioni ‘78 e ‘79 e il  numero 2 nell’ 80, è nel campionato F1 del 1981 che la Ferrari 126 CK di Gilles Villeneuve acquisisce il 27, numero che lo accompagnerà fino alla tragica gara di Zolder dell’8 maggio 1982. Da allora il numero 27 è associato all’indimenticabile pilota canadese, capace  di prestazioni uniche grazie al suo stile di guida spettacolare e sempre combattivo.   Ora toccherà a suo figlio Jacques portare avanti il mito del numero 27, sempre su una Ferrari rossa, la 488 GT3 che la  Scuderia Baldini di Roma gli metterà a disposizione per la serie Endurance nell’imminente Campionato Italiano Gran Turismo.
On Twitter

Image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: