Figlio 42enne minaccia i genitori:”Preparatevi la bara”

Arrestato dai carabinieri per atti persecutori, lesioni personali gravi, minaccia aggravata e danneggiamento aggravato ai danni dei due anziani genitori.

REDAZIONE, 15 MAR – Ha raggiunto i genitori nel loro appezzamento di terreno e, dopo averli colpiti con calci e pugni, ha minacciato di ucciderli e di dare fuoco alla casa, invitandoli a prepararsi la bara. Per questo motivo un 42enne di Acquedolci, in provincia di Messina, è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori, lesioni personali gravi, minaccia aggravata e danneggiamento aggravato ai danni dei due anziani genitori.

I soprusi e le violenze duravano ormai da tempo, tanto che l’uomo era già sottoposto, da luglio 2017, a un divieto di avvicinamento che però non lo ha fermato. La coppia, a cui il figlio con una spranga di ferro aveva anche distrutto l’auto per impedirgli la fuga, ha deciso di chiamare subito i carabinieri che lo hanno fermato mentre si allontanava da casa dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *