Caos schede elettorali a Palermo

Apertura in ritardo anche di due ore per diversi seggi a Palermo dovuta alle schede elettorali ristampate nella notte. Anche a causa delle nuove procedure previste dalla legge elettorale si stanno formando lunghe code agli ingressi.  La Prefettura di Palermo ha dovuto ristampare parzialmente ieri notte le schede del Collegio del Senato di Palermo. Per errore è stato infatti mandato alla tipografia un elenco sbagliato dei quartieri di Palermo inseriti nei collegi senatoriali.  Il presidente del Senato e leader di LeU Pietro Grasso, commentando i disagi che si sono registrati oggi a Palermo, ha dichiarato: ”Nel giorno più importante di una democrazia, quello delle elezioni, sono ritardi ed errori inaccettabili, che spero non scoraggeranno la partecipazione dei cittadini”.

Paura Brogli a causa di Errori sulle schede elettorali di queste elezioni politiche 2018:
Clamorose proteste di molti cittadini per diverse code dovute ai ritardi nell’apertura di alcuni seggi elettorali a Palermo per la ritardata distribuzione di circa 200.000 che sono state ristampate durante la notte e per le lunghe file registrati a Roma in molti seggi. Anche a Roma e precisamente nel seggio 2167 di Via Micheli 29 a Roma (nel quartiere Parioli), sono state trovate delle schede con i nomi dei candidati di Camera e Senato sbagliati,  se ne accorge un elettore attento e avvisa la presidente di seggio.
“A quel punto – racconta all’ANSA Roberta Lisi, elettrice presente nel seggio – la presidente sospende le operazioni di voto e si fa dare dal seggio a fianco, il 2166, le schede corrette e fa votare con quelle. Ma prima di far continuare le operazioni di voto chiude la porta del seggio, apre l’urna e la vuota togliendo le 36 schede votate fino a quel momento mettendole in una busta”. A causa  delle novità di voto con il tagliando antifrode, si stanno registrando molte code in diversi seggi della capitale, che obbliga gli scrutatori prima a registrare ogni singola scheda per la Camera e per il Senato nel registro dei votanti e poi a strappare il tagliando dalle scheda prima di inserirla nell’urna.

Si vota  dalle 7 alle 23 solo oggi 4 Marzo 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *