Partanna. In corso d’espletamento la gara per il rifacimento dell’illuminazione pubblica

L’intervento finanziato tramite il fondo “Jessica”

PARTANNA, 01 MAR – È in corso di espletamento la gara presso l’Urega di Trapani per l’affidamento dei lavori per gli interventi di efficientamento e adeguamento normativo degli impianti di pubblica illuminazione del Comune di Partanna. L’importo dell’intervento, finanziato al 70 per cento tramite il fondo europeo “Jessica” e al restante 30 per cento mediante l’accensione di un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti, è di un milione e 812 mila euro a base d’asta per un finanziamento complessivo di 2.210.505,00 euro. Al bando di gara, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana del 7/12/2017, sono pervenute 143 offerte da parte di altrettante ditte interessate a svolgere i lavori. Ultimate le verifiche amministrative delle ditte partecipanti, l’apertura delle buste contenenti le offerte economiche e la relativa aggiudicazione avverrà il 14 marzo. Nonostante le difficoltà incontrate per ottenere lo sblocco degli investimenti ad oggi, con in corso l’espletamento della gara per il totale rifacimento del sistema di illuminazione pubblica della città, la realizzazione dell’intervento è ormai ad un passo dal realizzarsi. L’iter si è concluso positivamente grazie all’apposito emendamento stilato dal sindaco Nicola Catania e inserito nella scorsa legge per il Mezzogiorno per garantire ulteriori spazi finanziari verticali in favore dei comuni siciliani impossibilitati a procedere a spese per investimenti a causa dei vincoli di pareggio di bilancio imposti dalla normativa vigente e che aveva bloccato nelle casse comunali per più di un anno il finanziamento per l’illuminazione pubblica di oltre due milioni di euro. A permettere l’esito favorevole della vicenda la determinazione del sindaco Catania raccolta e supportata dall’ex senatrice Simona Vicari, relatrice del disegno di legge in sede di Commissione Bilancio. “A dispetto dei vincoli burocratici che al Sud troppo spesso bloccano o allungano considerevolmente i tempi di attuazione degli investimenti – afferma il sindaco Nicolò Catania –siamo riusciti a portare a casa un risultato non scontato ma frutto di esperienza amministrativa e legislativa. Adesso non ci resta che confidare nell’esito rapido della gara per la selezione della ditta che si aggiudicherà l’appalto e nell’immediato avvio dei lavori”.  “Il progetto prevede – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Nicolò La Rosa – la riqualificazione di tutti i corpi illuminanti, la sostituzione delle armature stradali e delle apparecchiature a sospensione, la manutenzione e sostituzione dei pali ammalorati, il completo rifacimento dell’illuminazione di via Castelvetrano e di altre zone della città ad oggi non servite dall’illuminazione pubblica oltre all’adeguamento alle normative vigenti delle cabine elettriche della città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *